Archivi del mese: febbraio 2014

DESCRIVERE

Non vi è modo per descrivere questo sentimento Non vi è ricordo per descrivere questa voglia. Crescono come la marea e tu anneghi in questa schiuma, porgendo il tuo viso per tenerli dentro   oddone marina

Pubblicato in poesia | 8 commenti

Il giorno della memoria

Con il pigiama a righe, il braccino ancora arroventato, guardi il treno che si avvicina. Tante lingue parlate, altri bimbi come lui. Ricordi di compagni mai più visti, altri che tacciono per troppa fame. L’inferno in terra, “ma perché…., cosa … Continua a leggere

Pubblicità

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Violino con mani

Un antico violino, in una mansarda polverosa, viene raccolto da mani insicure con un’anima triste. Dopo pochi accordi, le note esplodono in un inno di gioia. Le mani ora sono più sicure e l’anima è consolata.   oddonemarina

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Gocce di pioggia

Gocce di pioggia fra i capelli, come perle riflettono la luce. Gocce di pioggia su un vetro, lasciano una scia lacrimosa. Gocce di pioggia sui tetti rossi lucidandoli a nuovo. Gocce di pioggia  sul tuo viso soave visione. oddonemarina

Pubblicato in poesia | 3 commenti