Sensazioni perdute

 

Guardare in se stessi

profonda voraggine

incomprensibile. 

Sensazioni perdute

lungo file di momenti

raccontati.

Rumori silenziosi

di formiche nel pensiero

vagabondo nell’universo.

Raccogli briciole di

desiderio lungo il viale

dell’infinito.

 

oddonemarina – immagine web

 

Pubblicità

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Sensazioni perdute

  1. jalesh ha detto:

    Un bellissimo esame introspettivo in versi stupendi velati di grande sofferenza…ste formiche brrrrrrrrrr. Notte bisous

  2. rinaldoambrosia ha detto:

    Molto bella e sentita, Marina. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...