Archivi del mese: dicembre 2016

Mezzanotte

Mancano cinque minuti alla mezzanotte e il nuovo anno inizierà il suo percorso. Ma il pargolo non si vede, tutti lo cercano, le lancette dell’orologio si sono fermate. Cosa succede? L’anziano anno con un bastone rovista tra i cespugli ed…

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Ridammi il sorriso

Prendi queste mani nella tempesta che arriva. Cerca il mio cuore l’addio dei giorni di festa, dammi il sorriso e il mio viso comparirà nei tuoi sogni. Poggia il capo sul mio il tuo profumo è come il vento, forte…

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

La nebbia corre

Lungo le vie la nebbia corre come carezza trasparente cieca è la strada ed i lumi fievoli stelle. Le coscienze s’immergono nell’opaco incedere. Vuoti occhi scrutano nel mielato orizzonte  impronte di vita e speranze dimenticate. Ti avvolge nel suo gelato…

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Corpo abbandonato

  L’innocenza dimenticata dal mondo spietato. Racconti incolori, senza le emozioni vive nel corpo abbandonato. Calpesti sentimenti togliendo sensazioni, immobili sorelle che si specchiano in vetri trasparenti.   oddonemarina

Pubblicato in poesia | 6 commenti

Un nulla

  Un nulla spaesato racconta la sua vita, ma quale vita se è nulla. Ma sì, passeggiare tra la folla che non si accorge di lui. Cercare di farsi notare nei colloqui o nella scrittura, nei primi non riesce ad … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 7 commenti