Archivi del mese: Maggio 2018

Raccogliendo storie passate

Ossi duri, nel presente ordinario, di futuri tormenti. Sbiaditi pensieri che vagano nell’anima scrostata bordeggiando ansie e insicurezze. Amare, guardare e sentire nuove sensazioni, liberi pensieri che accompagnano questo nuovo futuro. Raccogliendo storie passate in questo vaso che è la … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Come un albero

Come un albero nel deserto la vita scompare lasciando granelli sterili. Vagando ritrovi la tua oasi abbandonata dove dissetarsi cercando un po’ d’ombra. Ascoltando i pensieri disseccati dal sole.   marina oddone- dreamstime.com  

Pubblicato in poesia | 6 commenti

Dimenticando altre stagioni

I tuoi occhi profondi come il Mediterraneo la tua bocca, due petali di pesco, ove le parole trovano rifugio. Il tuo viso ambrato dal sole fecondo e le tue mani operose e profumate. Mi lasciasti troppo presto dimenticando altre stagioni.…

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Verità celate

Sopravvivere nel tenue bagliore di un lampo abbaglia l’anima coro di voci intime. Dietro siepi spinose la forza di vivere nel suo accordo stonato. Verità celate che macchiano sorrisi accennati  nel caos del pensiero vendute per un po’ d’affetto.   … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Nel silenzio di una notte di primavera

Pioggia annoiata che sbava attorno lasciando passare qualche spiraglio di sole. Che scalda i vecchi tronchi umidi tra arcobaleni intrisi. Pioggia leggera come carezza setosa che lava i tetti neri di fumo. Sgocciolando nelle grondaie il suo canto nel silenzio … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti